Maggio da dimenticare per Wall Street, perdite superiori al 6%

3 Giugno 2019, di Mariangela Tessa

Maggio da dimenticare per Wall Street: i tre principali indici, condizionati dalle rinnovate tensioni commerciali tra Usa e Cina, hanno archiviato il mese peggiore dallo scorso dicembre. E’ stato il maggio peggiore dal 2010 e il primo maggio in rosso dal 2012 nel quale il DJIA e l’S&P 500 hanno ceduto il 6,6% e il 6,7% rispettivamente e il Nasdaq Composite l’8%.