Lucid: quotazione via SPAC nel mirino della Sec. Titolo capitola a Wall Street fin oltre -14%

6 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Capitombolo a Wall Street di Lucid, il titolo della start-up californiana guidata da Peter Rawlinson (ex dirigente Tesla) produttrice di auto elettriche di lusso. Pesa l’annuncio della stessa società, che ha reso noto di aver ricevuto una ingiunzione dalla Sec in merito alla fusione con la SPAC Churchill Capital avvenuta a luglio. L’Autorità di borsa ha chiesto a Lucid di fornire alcuni documenti relativi alla sua quotazione.

Lucis è sbarcata a Wall Street nel mese di luglio non attraverso l’iter tradizionale dell’Ipo ma attraverso una SPAC Company, per l’appunto, ed è diventata presto protagonista dell’EV stock mania.

Il titolo Lucid crolla fino a -14% in premercato.
Lucid è stata fondata con il nome di Atieva nel 2007.