Lira turca in picchiata dopo commenti Erdogan

27 Gennaio 2017, di Alessandra Caparello

Tempi bui per la lira turca che continua a scendere dopo i commenti del presidente Receep Erdogan, citati dal quotidiano Saba, secondo cui  l’aumento dei tassi di interesse avrebbe un impatto negativo sulla crescita.

Parole che sono state fatte proprie dalla banca centrale turca che si è così piegata al volere del presidente non aumentando i tassi. L’economia turca è sull’orlo del collasso con il cambio USD/TRY di nuovo in aumento.

Intanto l’agenzia di rating Fitch oggi prevede di pubblicare la revisione del rating sovrano e non sarà sicuramente troppo favorevole.