Leonardo: DRS ha siglato un contratto da 950 milioni, che potrebbe aiutare la quotazione (analisti)

25 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

DRS (controllata al 100% da Leonardo) ha siglato un contratto con la US Air Force per costruire sistemi per l’addestramento al combattimento contro minacce di guerra elettronica; il contratto vale $950mn (in pratica 30% della raccolta ordini di un anno) e andrà spalmato su 5 anni (circa 7% del fatturato annuo).
Riteniamo che questo contratto facesse parte del soft backlog di DRS (programmi per i quali DRS è fornitore unico o ha elevata probabilità di firma) – sottolinea Equita Sim – che nelle ultime presentazioni veniva indicato oltre 10 miliardi di euro senza indicare il timing per la trasformazione in ordine. Questo contratto potrebbe aiutare la quotazione di DRS che alcune fonti di stampa ad inizio ottobre indicavano come possibile evento tra fine ottobre ed inizio novembre. A Piazza Affari al momento il titolo Leonardo segna -0,12% a 6,54 euro.