Leonardo: contratto per cyber security dell’agenzia europea eu-LISA

6 Maggio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Sarà Leonardo a monitorare e gestire la cyber security dei sistemi informatici corporate dell’agenzia digitale dell’UE in prima linea nella gestione delle frontiere e della sicurezza interna dell’area Schengen, oggi sempre più basata sull’informazione. Leonardo, alla guida di un consorzio industriale con CRI Group (Computer Resources International Group, azienda europea specializzata in servizi e tecnologie IT parte del gruppo spagnolo internazionale VASS), si è infatti aggiudicata il lotto 2 del contratto quadro per la fornitura dei servizi di sicurezza ICT e IT corporate di eu-LISA, l’agenzia che, tra le altre cose, gestisce i sistemi informatici essenziali per l’implementazione delle politiche di asilo, gestione delle frontiere e migrazione dell’Unione Europea.

Nel dettaglio, l’accordo avrà la durata di 5 anni e prevede servizi di cyber security integrati erogati da specialisti di Leonardo a protezione di tutte le sedi di eu-LISA: gli headquarters, a Tallinn, in Estonia, il centro operativo di Strasburgo, in Francia, il sito per la business continuity di Sankt Johann im Pongau, Austria, e l’ufficio di collegamento di Bruxelles.