Leonardo arranca sul Ftse Mib, pesa il downgrade di BofA

6 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Giornata difficile a Piazza Affari per Leonardo. Il titolo del gruppo della Difesa guidato da Alessandro Profumo segna -0,87% scendendo sotto quota 6 euro. A pesare è la bocciatura decisa oggi da Bank of America che ha tagliato la raccomandazione su Leonardo da buy a neutral, con prezzo obiettivo sceso a 6,40 euro dai 9,80 indicati in precedenza. BofA ritiene che Leonardo sia alle prese con ‘diversi venti contrari che limitano le possibilità di un re-rating delle sue azioni. Tra gli ostacoli elencati da BofA c’è il rischio di una più debole per la catena di approvvigionamento. In aggiunta, a detta di Bofa un avvicinamento di Leonardo a Fincantieri (caldeggiato dal governo secondo gli ultimi rumor) aggiungerebbe complessità e potrebbe persino avere un impatto negativo sulla valutazione di Leonardo.