Lavoro: tasso occupazione torna ai livelli pre-crisi

19 Marzo 2019, di Alessandra Caparello

Nel quarto trimestre 2018 si osserva una lieve diminuzione dell’occupazione rispetto al terzo trimestre. Lo rivelano l’Istat, il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, l’Inps, l’Inail e l’Anpal nella consueta Nota trimestrale congiunta sulle tendenze dell’occupazione relativa al quarto trimestre 2018.

Nel dettaglio emerge che il tasso di occupazione destagionalizzato risulta pari al 58,6%, stabile in confronto al trimestre precedente, a sintesi di un lieve aumento per le donne e di un calo per gli uomini. L’indicatore supera di oltre tre punti il valore minimo del terzo trimestre 2013 (55,4%) tornando ai livelli pre-crisi e sfiorando il livello massimo del secondo trimestre del 2008 (58,8%).