Lavoro: diplomati i più richiesti dalle aziende, tecnici elettronici i più difficili da trovare

15 Luglio 2019, di Alessandra Caparello

Sono circa 1,6 milioni i contratti previsti per i diplomati nei primi sei mesi dell’anno. Il dato è quello che emerge dal sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere in collaborazione con Anpal, Agenzia nazionale Politiche Attive per il Lavoro secondo cui le aziende sono in cerca soprattutto di diplomati.

Tra i diplomi più richiesti dalle imprese troviamo quelli ad indirizzo amministrativo, finanziario e marketing, seguiti dall’indirizzo meccanico e meccatronico, dal settore turistico ed enogastronomico, dall’elettronica ed elettrotecnica e dall’informatica e telecomunicazioni.  Difficoltà a reperire disegnatori industriali ma soprattutto tecnici elettronici e elettrotecnici.