Lavoro: cresce numero occupati, ai livelli del 2008

9 Ottobre 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Gli occupati in Italia sono arrivati sopra quota 23 milioni, ai livelli del 2008 e questo grazie alla crescita record dei contratti a tempo determinato che ad agosto hanno registrato 2,8 milioni, la più alta dal 2004.

A dirlo l’ultimo report della Fondazione di Vittorio-Cgil. Calano le ore lavorate: il 5,8% in meno dai massimi pre-crisi (10,9 miliardi del secondo trimestre 2017 contro 11,6 miliardi del 2008. Calano anche i lavoratori autonomi che sono scesi ad agosto a 5,3 milioni, circa 900 mila in meno sul 2004.