La miniera di rame più grande del mondo è bloccata da uno sciopero

8 Febbraio 2017, di Alberto Battaglia

Bhp Billiton, la più grande società mineraria al mondo, ha interroto le sue operazioni nella miniera di rame Escondida nel Nord del Cile, in attesa di uno sciopero annunciato giovedì. La miniera in questione è la più grande fonte di rame su scala globale, dal quale si estrae circa il 5% del metallo.

Secondo il sindacato il blocco, dovuto alla “rigidità” che la società avrebbe dimostrata nel negoziare salari e benefit dei lavoratori, potrebbe essere lungo.
Bhp possiede la quota più rilevante nella miniera, il 58% circa; altri shareholder di rilievo sono Rio Tinto e Mitsubishi.
.