La Fed deprime Wall Street, seduta in calo

2 Maggio 2019, di Mariangela Tessa

Seduta in calo ieri a Wall Street, complice le vendite le dichiarazioni del governatore della Federal Reserve, che ieri ha escluso un taglio dei tassi. Il Dow Jones Industrial Average ha perso 162,77 punti, lo 0,61%, a quota 26.430,14. L’S&P 500 ha ceduto 22,10 punti, lo 0,75%, a quota 2.923,73.

Il Nasdaq Composite ha lasciato sul terreno 45,75 punti, lo 0,57%, a quota 8.049,64. Il petrolio a giugno al Nymex è scivolato dello 0,5% a 63,6 dollari al barile a causa di un balzo di molto superiore alle stime delle scorte settimanali di greggio in Usa.