La conglomerata cinese su cui puntò Soros rivela i suoi maggiori azionisti

25 Luglio 2017, di Alberto Battaglia

Una grossa conglomerata cinese che ha interessi diretti in Deutsche Bank e Hilton, la Hna, ha rivelato l’identità dei suoi maggiori azionisti; una mossa di trasparenza inusuale per società cinesi di questo tipo. I nomi sono quelli di 15 individui fra cui figurano le divisione nazionale e internazionale della Charity della HNA con il 29,5% e il 22,7% ; i fondatori Cheng Feng e Wang Jian hanno ciascuno una quota del 15% circa, mentre il ceo Adam Tan dispone del 3% delle azioni. In Hna investì a suo tempo anche George Soros, che ora non ha più nessun coinvolgimento negli affari della conglomerata, nata come una compagnia aerea.
Hna avrebbe tentato di incrementare la trasparenza della proprietà nel tentativo di allontanare le critiche sull’alone di mistero che avvolge la struttura aziendale. Proprio per tale opacità BofA ha cessato i propri affari con la conglomerata.