Kìron Partner SpA, mutui: mercato in buono salute

15 Gennaio 2020, di Alessandra Caparello

Il mercato dei mutui in Italia è in buono stato di salute e il 2019 si dovrebbe chiudere con un dato di erogato in leggera contrazione rispetto al 2018, intorno ai 49 miliardi di euro o poco meno. Così Renato Landoni, Presidente Kìron Partner SpA, Società di Mediazione Creditizia, Società soggetta a Direzione e Coordinamento da parte di Tecnocasa Holding S.p.A.

Sul tema “evoluzione comparto mutui 2020” siamo ottimisti. Infatti prevediamo che l’offerta rimarrà molto vantaggiosa su tutti i prodotti: i tassi saranno bassi per il variabile ed il fisso, quest’ultimo dovrebbe confermarsi il più scelto. Non registriamo al momento segnali di restrizione del credito da parte degli istituti, sebbene oramai le banche vogliono finanziare clienti di qualità con una buona capacità di risparmio. Stante il binomio prezzi degli immobili ancora molto interessanti e tassi ai minimi, permangono numerose opportunità sul mercato. Possiamo dire che il livello delle erogazioni nel 2020 dovrebbe attestarsi intorno ai 53- 55 miliardi di euro, in lieve crescita rispetto al 2019.