Juncker apre a Renzi: “L’Italia può contare su di noi”

11 Novembre 2016, di Alessandra Caparello

BRUXELLES (WSI) – “’Ue sostiene l’Italia sulle spese per migranti e terremoti. Puoi contare su di noi”. Queste le parole di Jean Claude Juncker a Matteo Renzi durante una telefonata in cui il presidente della Commissione ha espresso il pieno supporto dell’Unione europea all’Italia in vista del referendum del 4 dicembre.

Piccola apertura quindi verso la manovra di Padoan: lo stesso Juncker starebbe lavorando per chiedere di chiudere ancora una volta un occhio di fronte ai conti italiani.

“L’Italia è uno Stato importante, la terza economia dell’Ue e sta vivendo disgrazie come l’arrivo massiccio di rifugiati, diversi terremoti e anche un tornado (…) Dobbiamo sostenere l’Italia”.