Jp Morgan: utili in crescita oltre le stime. In calo attività prestiti

17 Luglio 2019, di Mariangela Tessa

Secondo trimestre in crescita sopra le attese del mercato per JP Morgan, prima banca Usa per asset, che ha messo a segno un incremento del 16% dei profitti al record di 9,65 miliardi rispetto agli 8,32 miliardi dello stesso periodo del 2018. In crescita del 4% a 28,83 miliardi da 27,75 i ricavi.  L’attività di prestiti ha generato aumenti degli utili del 7%, in frenata in vista di un clima meno propizio sui tassi di interesse. Il gruppo ha tagliato l’outlook degli utili generati dagli interessi, ossia dalla differenza tra i ricavi che genera dai prestiti e il costo per finanziarli.