Jp Morgan, utili e ricavi meglio del previsto nel secondo trimestre

14 Luglio 2016, di Alberto Battaglia

JP Morgan Chase archivia il secondo trimestre con risultati migliori delle attese: in particolare i ricavi sono cresciuti, a sorpresa, a 25,21 miliardi di dollari, ma anche gli utili battono le previsioni a 6,2 miliardi (in calo dai 6,29 miliardi del 2015) pari a 1,54 dollari per azione. La previsione del consensus Reuters stimava i profitti a 1,43 dollari per share e ricavi pari a 24,16 miliardi. Il titolo della banca statunitense cresce del 2,35 nel pre-market; da inizio anno è in flessione del 4,4%.