JP Morgan, sforbiciata al target price di Tesla: titolo accusa il colpo

20 Agosto 2018, di Alberto Battaglia

JP Morgan ha ridotto del 30% il prezzo obiettivo del titolo Tesla da 308 a 195 dollari. Il mercato americano sta nuovamente punendo le azioni del costruttore automobilistico, con un calo nel pre-market del 4,88%.
Appena venerdì scorso Tesla aveva ceduto l’8,93% a 305,50 dollari, un valore molto lontano dai 420 dollari fissati dall’amministrazione delegato Elon Musk per l’operazione di buyout, ossia il delisting dalla Borsa Usa.