JP Morgan promuove Poste Italiane, titolo sfonda 8 euro

30 Aprile 2018, di Mariangela Tessa

Poste Italiane rompe la barriera degli 8 euro e si porta sui massimi storici. A spingere in alto le quotazioni, la promozione di JP Morgan, che ha alzato il target price a 9,1 euro da 9 euro.

Attorno alle 10,15, il titolo della società guidata da Matteo Del Fante sale dell’1,66%, a 8,1040 euro, dopo aver toccato un massimo di 8,1280 euro, nuovo picco dalla quotazione.