JP Morgan: azionario asiatico sottovalutato, potrebbe crescere fino al 20% nel 2021

4 Dicembre 2020, di Mariangela Tessa

Gli analisti di JPMorgan ne sono convinti: le azioni dei mercati emergenti potrebbero aumentare fino al 20% nel 2021, dopo essere state ampiamente ignorate dagli investitori quest’anno.

“Penso che i mercati emergenti siano ampiamente sottovalutati”, ha detto ieri Joyce Chang, analista presso JPMorgan, alla CNBC, spiegando che oltre a Cina e India, molti altri mercati emergenti sono stati evitati quest’anno dagli investitori poiché si sono rifugiati verso porti sicuri.