Italpreziosi: arriva sostegno alla crescita da Sace, Intesa e pool di istituti finanziari

3 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Italpreziosi ha sottoscritto un finanziamento per complessivi 40 milioni di euro a sostegno di un’ulteriore crescita del gruppo. Il finanziamento, della durata di 3 anni, è assistito da Garanzia Italia di Sace – lo strumento previsto dal Decreto Liquidità destinato al sostegno delle imprese italiane durante l’emergenza Covid-19 – ed è finalizzato a sostenere il piano di crescita e di sviluppo di Italpreziosi. Lo si apprende in un comunicato di Sace nel quale si precisa che gli istituti finanziari coinvolti nell’operazione sono stati Intesa Sanpaolo (divisione Imi Corporate & Investment Banking), che ha svolto il ruolo di banca agente e Sace Agent, Banca Monte dei Paschi di Siena, Banco Bpm, Bnl gruppo Bnp Paribas, Bper Banca, Cassa Centrale Banca, Cassa Depositi e Prestiti e UniCredit.