Italia: terziario migliora ancora, buone notizie per l’occupazione

3 Febbraio 2017, di Daniele Chicca

Inizia bene l’anno per il settore terziario: è stato pubblicato l’indice Pmi di Markit relativo al settore dei servizi in Italia. Pur in miglioramento modesto – il terziario è salito a 52,4 da 52,3, con le previsioni che erano per un valore di 52,5 – il quadro generale fa ben sperare. Secondo Markit la crescita dell’attività nel settore terziario è infatti una notizia positiva per il mercato occupazionale in Italia.

Sia la componente dell’attività aziendale sia quella occupazionale hanno iniziato l’anno con un valore in aumento su base mensile. È l’ottavo mese consecutivo di espansione dell’attività nel terziario in Italia. L’indice composito che tiene conto anche della performance del manifatturiero, si è attestato a 52,8 punti a gennaio, appena sotto le stime di 53 e il dato precedente di 52,9.