Italia: settore manifatturiero ancora in crescita, toccati livelli record a novembre

1 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

In Italia il settore manifatturiero continua a riportare un solido livello di crescita. L’Indice Pmi (Purchasing Managers Index) manifatturiero, elaborato da IHS Markit, che con una sola cifra fornisce un quadro degli sviluppi delle condizioni generali del settore, ha segnalato il diciassettesimo mese consecutivo di miglioramento dello stato di salute, salendo da 61,1 di ottobre sino a raggiungere a novembre il valore record d’indagine di 62,8 punti.

Guardando da vicino l’indagine, la produzione è cresciuta al livello più veloce da giugno a causa della maggiore espansione dei nuovi ordini, con le aziende che hanno riportato una migliore domanda da parte dei clienti. La pressione sulla capacità rimane allo stesso tempo senza precedenti, di conseguenza le imprese del settore hanno
assunto personale aggiuntivo ad un livello quasi record.

Ciò detto, ancora una volta la crescita è stata rallentata dai problemi che al momento sta affrontando la catena di distribuzione, con diffusi commenti che riportano carenza
di materiale e problemi di natura logistica che continuano ad aggiungere ulteriore pressione sui crescenti costi. Di conseguenza, le aziende hanno aumentato i loro prezzi di vendita ad un tasso record.