Italia: settore edile mostra crescita record ad agosto

6 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Il settore edile italiano ha registrato ad agosto una crescita senza precedenti. L’attività totale è aumentata ad un tasso mai osservato durante i 22 anni di storia dell’indagine per via dell’espansione record dei nuovi ordini. Dopo le dovute destagionalizzazioni, l’indice principale dell’indagine Ihs Markit sul settore edilizio italiano, che monitora i cambiamenti su base mensile del volume totale delle attività edili, ad agosto ha raggiunto 65,2, in forte salita da 55,8 di luglio. L’ultimo dato ha segnalato la settima espansione mensile consecutiva dell’attività edile italiana, con un tasso di crescita che è stato il più veloce mai osservato dall’inizio della raccolta dati nel luglio del 1999.

“Rimangono evidenti però le preoccupazioni sulla catena di distribuzione e sui costi. I tempi medi di consegna dei fornitori si sono allungati notevolmente e il tasso di inflazione dei costi è accelerato ancora una volta sino a raggiungere il secondo livello più veloce record per via della carenza dei materiali e i maggiori prezzi delle materie prime”, commenta Lewis Cooper, economista di Ihs Markit. “Detto ciò, le aziende edili italiane hanno mantenuto un forte ottimismo riguardo all’attività del prossimo anno e, con gli ultimi dati Pmi che mostrano un tasso di crescita record nel settore, non si vede ancora alcun segnale di rallentamento”, aggiunge.