Padoan: incidenza fiscale Iva e accise per benzina supera 70% in Italia, più che in UE

27 Gennaio 2016, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – In Italia l’incidenza fiscale di accise e Iva è pari al “70,3% per la benzina e del 69,3% per il gasolio, mentre nell’ Unione europea è del 67,8% per la benzina e del 63,5% per il gasolio”. E’ quanto ha detto il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, rispondendo al Question time alla Camera.

Il ministro ha aggiunto che dai primi dati disponibili il gettito della lotta all’evasione del 2015 “supererà i 14,2 miliardi di euro del 2014”.

“Nel 2016 l’attuazione della delega fiscale provvederà a introdurre una metodologia di stima dell’economia sommersa fiscale e contributiva, che sarà riportata sul rapporto annuale”. Padoan ha ricordato l’impegno del governo, che “va anche oltre i confini nazionali: negli ultimi 2 anni sono stati ratificati 8 accordi bilaterali, già firmati in precedenza, e sottoscritti nuovi accordi bilaterali. Questi accordi prevedono lo scambio automatico di informazioni, adeguate al più recente standard internazionale in materia di trasparenza fiscale”.

E sulla dichiarazione dei redditi precompilata:

“Si prosegue nel percorso già iniziato nel 2015, che ha determinato un nuovo approccio nella gestione del rapporto tra fisco e cittadini, passando a un sistema dove le informazioni acquisite vengono utilizzate per semplificare gli adempimenti agli obblighi tributario”.