Italia: la fiducia dei consumatori scende a ottobre, in aumento quella delle imprese

28 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Cala la fiducia dei consumatori in Italia, ma aumenta quella delle imprese. Secondo i dati Istat, diffusi oggi, l’indice del clima di fiducia dei consumatori in Italia si è attestato ottobre a 118,4 punti dai 119,6 precedente, rimanendo comunque su livelli storicamente elevati. La flessione esprime un peggioramento diffuso dei giudizi: il clima corrente registra la discesa più marcata (da 116,1 a 113,7) mentre il clima economico e quello personale evidenziano flessioni più contenute (rispettivamente, da 143,6 a 142,2 e da 111,5 a 110,4). Solo il clima futuro è in aumento, passando da 124,7 a 125,4.

L’indice composito del clima di fiducia delle imprese è invece salito da 113,7 a 115, grazie soprattutto al miglioramento nell’industria manifatturiera e nel comparto delle costruzioni. In particolare, nel settore manifatturiero l’indice aumenta da 113,2 a 114,9 e nelle costruzioni sale da 155,5 a 159,2. Si registrano, invece, un calo lieve
nei servizi di mercato (l’indice scende da 112,3 a 112,1) e più ampio, nel commercio al dettaglio (l’indice passa da 106,7 a 105,4).