Istat: inflazione rallenta a gennaio per il secondo mese consecutivo

4 Febbraio 2019, di Alessandra Caparello

Cresce su base mensile l’indice nazionale dei prezzi al consumo che, al lordo dei tabacchi, segna un aumento dello 0,1% a gennaio e + 0,9% su base annua. Lo dice l’Istat nei suoi dati provvisori, sottolineando che il rallentamento dell’inflazione a gennaio è imputabile prevalentemente alla decelerazione dei prezzi dei Beni energetici sia nella componente regolamentata (da +10,7% di dicembre a +6,9%) sia in quella non regolamentata (da +2,6% a +0,3%).

L’“inflazione di fondo”, al netto degli energetici e degli alimentari freschi, decelera da +0,6% registrato nel mese precedente a +0,5%, mentre quella al netto dei soli beni energetici rimane stabile a +0,6%.