Istat: in calo a marzo le vendite al dettaglio. Ma rialzo su base annua

26 Maggio 2016, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – In calo nel mese di marzo le vendite al dettaglio che registrano -0,6% in valore e -0,8% in volume. A renderlo noto l’Istat secondo cui le vendite di prodotti alimentari calano dell’1,2% sia in valore che in volume.

Si registra però l’aumento su base annua: rispetto a marzo 2015, quest’anno le vendite al dettaglio crescono complessivamente sia in valore (+2,2%), sia in volume (+1,9%) e l’incremento più sostenuto si rileva per i prodotti alimentari (+3,7% in valore e +4,2% in volume).

Nella media del trimestre gennaio-marzo 2016, l’indice in valore registra una variazione nulla, mentre l’indice in volume aumenta dello 0,1% rispetto al trimestre precedente.