Istat: in aumento nel 2015 il reddito delle famiglie consumatrici

4 Aprile 2016, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Nel 2015 il reddito disponibile delle famiglie consumatrici in valori correnti è salito dell 0,9%. A renderlo noto l’Istat, che ha sottolineato anche che nell’ultimo trimestre dell’anno si è verificatauna riduzione dello 0,6% rispetto al trimestre precedente e un incremento dell’1,1% rispetto allo stesso periodo del 2014.

Le famiglie consumatrici hanno mostrato una propensione al risparmio pari all’8,3%, rimasta pressocchè invariata rispetto al 2014. Nel quarto trimestre del 2015 essa è stata pari all’8,1%, in calo di 0,8 punti percentuali rispetto al trimestre precedente e di 0,3 punti percentuali rispetto allo stesso trimestre del 2014.

Il potere di acquisto delle famiglie consumatrici, tendendo conto dell’inflazione, è aumentato nel 2015 dello 0,8%, mentre nel quarto trimestre si è ridotto dello 0,7% rispetto al trimestre precedente, salendo comunque +0,9% su base annua.