Istat: il 42% del valore aggiunto nazionale generato dall’1% dai Comuni

30 Dicembre 2020, di Alessandra Caparello

Nel 2018 il 42% del valore aggiunto nazionale è generato dall’1% dei Comuni. Così rileva l’Istat nei Risultati economici delle imprese e delle multinazionali a livello territoriale per il 2018 da cui emerge che “per il rimanente 99% dei Comuni, che producono il 58,1% del restante valore aggiunto, per poco più di due terzi si tratta di comuni mediamente popolati (67,9%) e per un quinto di comuni delle zone rurali (20,1%).