Istat: consumatori più pessimisti a gennaio, migliora invece la fiducia delle imprese

28 Gennaio 2021, di Mariangela Tessa

Scende nel mese gennaio l’indice del clima di fiducia dei consumatori (da 101,1 a 100,7) mentre l’indice composito del clima di fiducia delle imprese aumenta lievemente (da 87,7 a 87,9). Lo indica l’Istat, spiegando che gli indici “mostrano modeste variazioni”.

Per le imprese il clima è “trainato dal settore dei servizi, dalle aspettative sull’occupazione nelle costruzioni e sulle vendite nel commercio al dettaglio”; per i consumatori “sono in peggioramento i giudizi sulla situazione economica generale e le attese sulla disoccupazione; recuperano, invece, per il secondo mese consecutivo le aspettative sulla situazione economica generale e familiare”.