Istat: cala la fiducia dei consumatori e delle imprese a gennaio

30 Gennaio 2018, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Cala a gennaio 2018 la fiducia dei consumatori che, secondo quanto rende noto l’Istat, passa da 116,5 a 115,5 punti. Calo più marcato invece per la fiducia delle imprese che passa da 108,7 a 105,6 punti.

“La flessione del clima di fiducia dei consumatori è essenzialmente dovuta alla diminuzione della componente economica (da 142,9 a 141,1) e di quella futura (da 121,3 a 120,9); invece, la componente personale e quella corrente aumentano (da 106,9 a 107,6 e da 112,0 a 112,8, rispettivamente). Più in dettaglio, si evidenzia un peggioramento delle aspettative sulla situazione economica del paese nonché un aumento delle aspettative sulla disoccupazione; a livello personale, i giudizi sulla situazione economica della famiglia peggiorano mentre le aspettative sono in lieve recupero”.