Istat: export in rialzo ma bilancia commerciale è in deficit

17 Marzo 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Deficit di 574 milioni di euro per la bilancia commerciale italiana nel mese di gennaio secondo quanto reso noto oggi dall’Istat.

Il dato, al netto dell’energia, sarebbe in avanzo di 2,7 miliardi. Rispetto al mese precedente però, come segnala sempre l’Istituto di statistica, aumentano le esportazioni dello 0,5% mentre calano le importazioni dello 0,2%. Su base tendenziale invece si rileva un  aumento dell’import quanto dell’export, rispettivamente di 15,5% e 13,3%. A trainare i dati la crescita dell’interscambio con l’area extra Ue. Nel mese di gennaio 2017 l’indice dei prezzi all’importazione dei prodotti industriali aumenta dello 0,2% rispetto al mese precedente e del 4,7% nei confronti di gennaio 2016.

“L’aumento dei prezzi all’importazione dipende principalmente dalle dinamiche del comparto energetico, al netto del quale l’indice registra un aumento dello 0,3% in termini tendenziali mentre rimane invariato rispetto al mese precedente”.