Inflazione ai massimi dal 2013, stangata da 500 euro l’anno per famiglia

15 Maggio 2017, di Mariangela Tessa

Sale nel mese di aprile, l’indice nazionale dei prezzi al consumo che, al lordo dei tabacchi, aumenta dello 0,4% su base mensile e dell’1,9% rispetto ad aprile 2016, oltre le stime preliminari che erano +1,8%, dal +1,4% di marzo. Per ritrovare un dato più alto bisogna tornare indietro al gennaio del 2013, quando l’inflazione era pari al 2,2%, mentre a febbraio dello stesso anno aveva toccato l’1,9%.

I numeri equivalgono a una stangata da più di 500 euro l’anno per famiglia. Lo comunica l’Istat, spiegando che l’accelerazione dell’inflazione deriva soprattutto dalla crescita dei prezzi dei Beni energetici regolamentati (+5,7%, da -1,2% del mese precedente), a cui contribuiscono sia l’Energia elettrica (+5,4%) sia il Gas naturale (+5,9%).