Ipo Piazza Affari: la cybersecurity di Sababa si prepara alla quotazione. Finale d’anno intenso con Datrix e Directa Sim

2 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Nuovi ingressi in vista a Piazza Affari per un finale d’anno vivace. L’operatore della cybersecurity Sababa Security ha presentato oggi a Borsa Italiana la richiesta di pre-ammissione per quotare le proprie azioni sul listino Euronext Growth Milan (ex Aim Italia). Stesso passo anche per Integrated System Credit Consulting Fintech (ISCC Fintech), mentre domani è previsto sempre sul mercato delle piccole e medie imprese ad alto potenziale di crescita il debutto della società tech Datrix e poco prima di Natale è in calendario l’ingresso di Directa Sim.

Sababa, l’operatore della cybersecurity si prepara a sbarcare a Piazza Affari
La quotazione di Sababa avverrà interamente attraverso aumento di capitale fino ad un massimo di 9 milioni di euro (inclusivi dell’opzione greenshoe, anch’essa in aumento di capitale), riservato ad investitori qualificati italiani ed esteri. La forchetta di prezzo delle azioni è stata fissata tra un minimo di 3,2 euro e un massimo di 4,1 euro per azione e la capitalizzazione pre-money della società sarà compresa tra circa 16 e 21 milioni di euro, mentre la capitalizzazione post-money, nell’ipotesi di integrale esercizio dell’opzione greenshoe, sarà compresa tra 25 e 30 milioni.

“La raccolta su Euronext Growth Milan ci permetterà di disporre di maggiori risorse per crescere più velocemente e cogliere nuove occasioni sul mercato anche in termini di potenziali acquisizioni”, ha detto Alessio Aceti, amministratore delegato di Sababa. Il progetto di quotazione, spiega la società milanese, è finalizzato ad accelerare il percorso di sviluppo, sia attraverso la crescita organica con il consolidamento della propria posizione di mercato e lo sviluppo di nuove tecnologie proprietarie, sia per linee esterne, con operazioni di M&A, al fine di consentire l’espansione geografica e l’internazionalizzazione della società.

“Vogliamo potenziare la nostra area di R&S per produrre sistemi tecnologici innovativi – afferma Aceti – (…) Vogliamo crescere anche attraverso acquisizioni strategiche di partner tecnologici posizionandoci così tra i maggiori protagonisti della Cybersecurity in Italia e in Europa”.

Chi è Sababa
Sababa è un’azienda italiana attiva nel settore della cybersecurity, con un portafoglio di soluzioni non solo per la sicurezza degli ambienti corporate IT ma anche per il settore dell’automotive, per le istituzioni governative e le Forze dell’Ordine. Costituita a ottobre 2019 a Milano, ha uffici a Roma e Genova, oltre che attività commerciali in diversi paesi, tra i quali Italia, Svizzera, Spagna e Uzbekistan. Per l’anno 2021, suo secondo anno di attività, la società della sicurezza informatica vede un valore della produzione a 4,5 milioni di euro.

 

Finale d’anno vivace sull’Euronext Growth Milan
Sempre oggi anche Integrated System Credit Consulting Fintech (ISCC Fintech), società specializzata nell’analisi, nell’acquisto di portafogli granulari non performing loans e nel Credit Management, ha presentato a Borsa Italiana la comunicazione di pre-ammissione, funzionale all’ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni e dei warrant sul mercato Euronext Growth Milan, e l’avvio del bookbuilding.

Domani invece è previsto il debutto di Datrix, società tech, dopo aver concluso il collocamento presso investitori qualificati, italiani e esteri, di complessive 3.659.000 azioni di nuova emissione al prezzo di 4,10 euro ciascuna, per un controvalore complessivo pari a circa 15 milioni.

Il prossimo 22 dicembre, proprio poco prima del Natale e della fine dell’anno, arriverà sul mercato Euronext Growth Milan anche Directa Sim. Il periodo di Bookbuilding è iniziato ieri e si chiuderà il 13 dicembre con una forchetta di prezzo che è stata fissata tra un minimo di 2,8 euro e un massimo di 3,2 euro per azione.