Ipo, esordio boom per Destination Italia: titolo in rally del 125% in prima seduta AIM Italia

20 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Esordio boom per il titolo di Destination Italia S.p.A. la prima Travel Tech italiana specializzata nel turismo incoming di qualità verso l’Italia. Il debutto stellare del gruppo è stato commentato dalla società con un comunicato diramato nella serata di ieri. Destination Italia ha ricordato che “in data odierna (ieri per chi legge) sono
iniziate le negoziazioni delle proprie azioni ordinarie (Codice ISIN IT0005454027) e dei warrant denominati ‘Warrant Destination Italia 2021-2024’ (Codice ISIN IT0005454001) sul mercato AIM Italia” e che “le azioni della Società hanno chiuso la seduta in rialzo, registrando un prezzo di chiusura pari a 2,1375 euro, +125% rispetto al prezzo di collocamento di 0,95 Euro, raggiungendo una capitalizzazione a fine
giornata di circa 25 milioni di Euro”.

Così ha commentato l’esordio del titolo la presidente e ceo di Destination Italia, Dina Giulia Ravera:

“Oggi il mercato borsistico ci ha accolto con grande entusiasmo, gli investitori hanno mostrato un forte interesse ed apprezzamento nei confronti di Destination Italia e del nostro modello di business. Con la quotazione apriamo un nuovo capitolo della storia della società, per creare un campione nazionale del turismo incoming di qualità e del turismo esperienziale. Lo faremo continuando a investire nella nostra matchmaking platform, che fa incontrare domanda e offerta di pacchetti ed esperienze di viaggio in Italia, faremo acquisizioni mirate di società territoriali e tecnologiche e continueremo a puntare sul lusso con il nostro brand SONO Travel Club. Oggi abbiamo un team forte, un azionariato solido e composto da partner industriali che credono nel nostro progetto, un posizionamento di mercato
riconosciuto e maggiori risorse finanziarie: con questi ingredienti potremo attuare con successo la nostra strategia di crescita”.