Intesa Sanpaolo Private Banking: nuova filiale HNWI a Como

27 Gennaio 2020, di Alessandra Caparello

Intesa Sanpaolo Private Banking apre una nuova filiale a Como, in Via Rubini, 6B. La nuova filiale è dedicati ai clienti con patrimoni superiori ai 10 milioni di euro, che esprimono esigenze specifiche ed articolate, non solo nella gestione delle scelte finanziarie personali, ma anche nella strutturazione e protezione del patrimonio complessivo.

Alle 8 Filiali HNWI già attive in Italia – Milano, Torino, Padova, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Piemonte e Liguria con le tre sedi di Cuneo, Novara e Genova – si aggiunge la nuova filiale di Como dell’Area Lombardia Nord a cui fanno riferimento anche le due sedi di Bergamo e Varese. Un team composto da 19 professionisti servirà e svilupperà i clienti di più elevato standing, con un team composto da 19 professionisti: responsabile di sede, global relationship manager, private banker, personale operativo ed amministrativo. Insieme alle strutture di Direzione, metteranno a disposizione degli investitori le migliori competenze della Divisione Private Banking e dell’intero Gruppo Intesa Sanpaolo.

 “Confermando la scelta di puntare su centri di eccellenza, distribuiti in Italia in modo sempre più capillare – afferma Saverio Perissinotto, Direttore Generale di Intesa Sanpaolo Private Banking – riteniamo di poter rispondere ancor più efficacemente alle specifiche necessità di tutela del patrimonio complessivo dei clienti di fascia alta. Grazie alla crescente collaborazione tra banker sul territorio e professional di sede, riusciremo a proporre un servizio di elevata qualità, volto a consolidare e a sviluppare nel tempo la relazione con il cliente e l’intero gruppo familiare, anche in ottica intergenerazionale. Una scelta che ci ha premiato anche nel 2019. Su un totale di masse amministrate da Intesa Sanpaolo Private Banking pari a 109 miliardi di euro il comparto HNWI ha rappresentato più del 50%, con meno del 14% dei gruppi familiari serviti”1.