Intesa SanPaolo, Messina: con guerra in Ucraina target utile 2022 a rischio

18 Marzo 2022, di Redazione Wall Street Italia

Carlo Messina, ceo di Intesa SanPaolo, ha avvertito che il target sull’utile del 2022 è a rischio, a causa della guerra in corso in Ucraina, esplosa lo scorso 24 febbraio con l’invasione dalla Russia.

Nel corso del suo intervento alla conferenza organizzata da Morgan Stanley, stando a quanto riportato da Bloombeg, Messina ha indicato che la banca sta rivedendo il target sull’utile di quest’anno, fissato a 5 miliardi di euro.

Intesa ha confermato invece il target di un payout dividend pari al 70% così come tutti gli obiettivi dal 2023 in poi.

In generale, ha detto Messina, l’impatto della guerra su Intesa SanPaolo sarà “assolutamente gestibile”, con la banca che riporterà “una buona redditività in qualsiasi scenario”.