Inflazione Italia: Istat, a gennaio +4,8% a/a. Livello che non si vedeva da aprile 1996

22 Febbraio 2022, di Redazione Wall Street Italia

In Italia l’inflazione ha registrato a gennaio una forte accelerazione, raggiungendo un livello (+4,8%) che non si registrava da aprile 1996, quando l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (Nic) registrò la medesima variazione tendenziale. Nel dettaglio, secondo i dati definitivi diffusi dall’Istat, il Nic, al lordo dei tabacchi, ha mostrato un aumento dell’1,6% su base mensile e del 4,8% su base annua (da +3,9% del mese precedente), confermando la stima preliminare.