In Inghilterra si potrà modificare geneticamente embrioni umani

1 Febbraio 2016, di Daniele Chicca

In Gran Bretagna gli scienziati avranno il permesso di modificare geneticamente gli embrioni umani, Prima però dovranno ottenere la “approvazione etica”, tuttavia. La speranza del team di biologi del Francis Crick Institute di Londra spera che la nuova tecnica adottata aiuterà a capire meglio gli albori della vita umana e aiutare coppie che hanno difficoltà ad avere figli a diventare genitori.

I ricercatori studieranno gli ovuli fecondati e come si sviluppano nei loro primi sette giorni di ‘vita”. “Manipolando i geni, i ricercatori vogliono ottenere nuove informazioni sul DNA e su tutto quello che è necessario per avere un embrione in salute”. Con un progresso scientifico in questo campo si potrà per esempio migliorare le tecniche di sviluppo degli embrioni da affiancare alle cure contro la fertilità già esistenti.