Immigrazione, Merkel ammette: “non ho un piano B”

29 Febbraio 2016, di Alessandra Caparello

BERLINO (WSI) – “Non esiste un “Piano B” tedesco per risolvere la crisi dei migranti se l’Europa non riuscirà a raggiungere un accordo con la Turchia”. Così ha detto la cancelliera Angela Merkel in un talk alla televisione tedesca.

“Sono ottimista sul fatto che il percorso europeo avrà successo e ritengo che il tetto limite dei profughi non sia la soluzione (…) C’è chi mi rimprovera di aver aperto le frontiere, non è così. Le frontiere erano aperte e io non le ho chiuse”.

Intanto si attende il 7 marzo per il vertice tra Unione Europea e Turchia sull’immigrazione e la Ue si attende da Ankara passi concreti per fermare i flussi migratori.