Iea: dopo attentati a raffinerie saudite, mercato del petrolio tornato alla normalità

11 Ottobre 2019, di Alberto Battaglia

L’Agenzia internazionale dell’energia (Iea) ha affermato che le conseguenze dell’attacco subito dalle raffinerie saudite il mese scorso sono state ormai correttamente valutate dal mercato, che ha inizialmente temuto un impatto sulla produzione di greggio superiore a quello che si è effettivamente realizzato.

“I mercati petroliferi a settembre hanno resistito a un caso da manuale su un’interruzione su larga scala della fornitura”, ha detto l’agenzia con sede a Parigi in un rapporto mensile, in una sezione intitolata “Business as usual”.

“I prezzi sono diminuiti quando è diventato chiaro che il danno, sebbene grave, non avrebbe causato un’interruzione duratura dei mercati”.