IBM: utile netto III trimestre -33%, fatturato deludente. Il titolo cade del 5% nell’afterhours

21 Ottobre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Titolo IBM in calo del 5% nelle contrattazioni dell’afterhours di Wall Street, dopo la diffusione dei risultati di bilancio da parte del colosso informatico, a causa di un fatturato peggiore delle attese. IBM ha reso noto di aver concluso il terzo trimestre del 2021 con un utile netto in flessione del 33% a fronte di un margine lordo in calo dal 48% del trimestre precedente al 46,4%.

L’utile per azione è stato di $2,52 su base adjusted, lievemente al di sopra dei $2,50 per azione attesi dal consensus di Refinitiv. Il fatturato è salito del 3% a $17,62 miliardi, meno dei $17,77 miliardi previsti.

“I risultati hanno deluso le nostre aspettative”, ha detto il ceo Arvind Krishna agli analisti nella conference call seguita alla pubblicazione del bilancio. Il titolo IBM cede ora più del 4%.