Hsbc taglia il personale, via 10mila posti lavoro su scala globale

7 Ottobre 2019, di Alberto Battaglia

Un piano di ristrutturazione globale della banca britannica Hsbc lascerà sul campo 10mila posti di lavoro, tagliando in particolare posizioni ad elevato reddito. Si tratta di una sforbiciata che ridurrà la forza lavoro dell’istituto del 4%. Lo ha rivelato in anteprima il Financial Times. La banca avrebbe agito in risposta alle sfide di un ambiente in cui i tassi sono ultra-bassi e le incertezze della Brexit incombono minacciose.

Le perdite di posti di lavoro verrebbero a sommarsi ai 4.700 licenziamenti già annunciati lo scorso agosto – principalmente in posizioni senior.