Hsbc sceglie Rothschild per ristrutturare braccio private banking

21 Dicembre 2015, di Alberto Battaglia

Il gruppo bancario britannico Hsbc, ha nominato gli advisor per stimolare la fase finale della ristrutturazione della sua divisione di private banking, in seguito agli attacchi sull’aiuto fornito agli evasori fiscali che hanno coinvolto l’unità svizzera del gruppo.
Sarà Rothschild ad amministrare la ristrutturazione, la quale comporterà la vendita dei portafogli dei clienti più rischiosi e la l’abbassamento della sua impronta a livello globale. Il ridimensionamento della private bank segue il disvelamento della strategia, presentata dal Ceo Stuard Gulliver quest’estate, che include la semplificazione e la concentrazione delle attività del gruppo sui mercati ‘core’, fra cui anche l’asia.