Houlihan Lokey acquisisce Fidentiis Capital per continuare l’espansione europea

5 Novembre 2019, di Massimiliano Volpe

La banca d’investimento globale Houlihan Lokey ha annunciato oggi di aver acquisito Fidentiis Capital continuando ad accrescere la propria attività europea nel Corporate Finance.
Con un particolare focus sul mercato mid-cap in Spagna, Fidentiis Capital fornisce servizi di consulenza indipendente in materia di corporate finance relativi a fusioni e acquisizioni (M&A), raccolta di capitali e finanziamenti.

Basata a Madrid, Fidentiis Capital è stata fondata nel 2015 dai suoi Managing Partner, Carlos Paramés e Juan Luis Muñoz, e da Fidentiis Equities. Ad oggi, Fidentiis Capital ha completato più di 25 operazioni di M&A nel segmento mid-cap spagnolo, avendo recentemente assistito ProA Capital nell’acquisizione della maggioranza di Pastas Gallo; Compañía del Trópico nella strutturazione di nuovi finanziamenti forniti da Kartesia; Riverside nella vendita di Euromed a Dermapharm; e Falcon Private Holdings nell’acquisizione di Halcón Cerámicas.

Paramés e Muñoz entrano in Houlihan Lokey in qualità di Managing Director, riportando a Matteo Manfredi, Head of Corporate Finance per l’Europa Continentale. Lavoreranno insieme ai Managing Director Ignacio Blasco e Manuel Martínez-Fidalgo e ai loro rispettivi team di Corporate Finance e Financial Restructuring.

Si tratta della quinta acquisizione che Houlihan Lokey ha compiuto in Europa negli ultimi quattro anni, dopo quelle di McQueen Limited e Leonardo & Co. nel 2015 e di BearTooth Advisors e Quayle Munro nel 2018. La società conta oggi più di 260 bankers in Europa, in crescita rispetto agli 80 del 2014, di cui 180 nel Corporate Finance.

“Il forte legame culturale tra le aziende è chiaro. Siamo entusiasti di aver concluso questo passo verso una continua evoluzione del nostro business di Corporate Finance in Europa per diventare leader in ogni mercato in cui operiamo”, ha dichiarato Scott Beiser, Chief Executive Officer di Houlihan Lokey.