Home Depot, fatturato in ripresa e titolo premiato sui mercati

14 Agosto 2018, di Daniele Chicca

Nonostante il periodo difficile per il mercato immobiliare americano, Home Depot ha chiuso il secondo trimestre con ricavi in ripresa e più alti delle attese per i suoi punti di vendita. La domanda di prodotti di stagione ha consentito al gruppo di ottenere un risultato convincente in un periodo difficile per il settore del mattone, in cui le vendite di nuove case monofamiliari sono calate negli Stati Uniti. A giugno il numero di case acquistate è sceso ai minimi di otto mesi e i dati del mese precedente sono stati rivisti decisamente al ribasso.

I titoli della catena di negozi di prodotti e attrezzature per la casa è in rialzo del 2,4% nel preborsa a quota 198,8 dollari. Il fatturato ha fatto meglio non soltanto delle stime, ma anche rispetto al primo trimestre, quando le condizioni meteo più rigide del previsto hanno influenzato negativamente la vendita di prodotti per la primavera. Le operazioni realizzate dai consumatori presso i rivenditori Home Depot sono cresciute del 3,1% nel secondo trimestre fiscale, che si è concluso il 29 luglio.