Henkel avanza in borsa, secondo trimestre oltre le attese

11 Agosto 2016, di Alberto Battaglia

Il titolo Henkel avanza del 4% al momento sulla scia dei risultati relativi al secondo trimestre migliori delle aspettative e la revisione al rialzo per il margine operativo nella guidance. In particolare il fatturato passa a 4.654 milioni di euro con un crescita organica del 3,2% e un calo dello 0,9% in termini assoluti; l’utile operativo migliora del 6,6% a 819 milioni di euro, mentre quello per azione (Eps) sale a 1,4 euro (+8,5%); l’utile netto rettificato è cresciuto dell’8,8% a 607 milioni. Come anticipato anche il margine Ebit migliora per la società tedesca a 17,6% con un’avanzata di 120 punti base. Il Ceo di Henkel, Hans van Bylen ha annunciato: “Per l’anno fiscale 2016 confermiamo la previsione di una crescita organica compresa fra il 2 e il 4%, con un aumento degli utili per azione privilegiata tra l’8 e l’11%. Per quanto riguarda il margine Ebit possiamo ora stimare un aumento di oltre il 16,5%, mentre in precedenza avevamo ipotizzato di non superare questa cifra”.