Guerra fredda con la Corea del Nord, Cina: “situazione a un punto critico”

28 Aprile 2017, di Daniele Chicca

La situazione in Corea del Nord è giunta a un “punto critico” secondo il ministero cinese degli Esteri Wang Yi. Citato da Reuters il ministro della Cina, coinvolta in un braccio di ferro diplomatico per evitare un conflitto nella penisola coreana, ritiene che il paese debba aumentare gli sforzi per promuovere trattative di pace tra Giappone, Stati Uniti, Corea del Sud e Corea del Nord.

Con una dimostrazione di forza gli Stati Uniti hanno inviato nei giorni scorsi un sottomarino e navi da guerra al largo della acque della penisola asiatica per effettuare esercitazioni militari congiunte con gli alleati dell’area. Gli avvertimenti Usa alla Corea del Nord non sono serviti per ora a impedire che il regime di Kim Jong-un, sempre più isolato diplomaticamente, conducesse nuovi test nucleari. Per Donald Trump la Corea del Nord rappresenta una minaccia nucleare reale.