Guerra dazi colpisce export cinese: -1% in agosto

9 Settembre 2019, di Mariangela Tessa

Nel pieno della guerra commerciale con gli Usa, in agosto, le esportazioni cinesi sono diminuite dell’1% annuo. Il calo reso noto oggi arriva dopo la sorpresa di un rimbalzo del +3,3% nel mese di luglio, nonostante la battaglia con Washington e l’indebolimento della domanda globale.

Si tratta di un dato inferiore alle attese degli economisti di Bloomberg, che avevano previsto un aumento del 2,2%. Anche l’avanzo commerciale è sceso bruscamente in agosto a 34,83 miliardi di dollari, dai 44,58 miliardi di dollari del mese precedente, mentre le importazioni hanno continuato a scendere per quattro mesi al 5,6% su base annua, in linea con la cifra di luglio.