Green bond: il mercato delle obbligazioni verdi supererà 1.000 mld nel 2021

9 Marzo 2021, di Redazione Wall Street Italia

Il 2020 è stato l’anno migliore in termini di emissioni per il mercato dei green bond ma il 2021 è destinato a superarlo. Lo scorso anno sono stati emessi obbligazioni verdi per un valore di 240 miliardi di dollari, un 20% circa in più rispetto al 2019.

Oggi vale 800 miliardi di dollari con 375 emittenti totali. La domanda di obbligazioni green, social o sustainable è in aumento, spinta anche dall’impegno dei governi a ridurre le emissioni e a finanziare la transizione energetica.
Ne è convinta Axa Investment Managers che stima che per fine 2021 questo mercato potrebbe superare 1 trilione di dollari.

Diversi fattori potrebbero spingere la crescita del mercato del debito sostenibile. Innanzitutto, secondo la casa d’affari, un numero crescente di governi si è impegnato a una politica “net zero carbon”, volta a ridurre le emissioni inquinanti.

In secondo luogo, tutti i settori dell’economia sentono forte la pressione a prepararsi per affrontare i rischi e le opportunità che il cambio climatico può rappresentare. Infine, negli Stati Uniti il presidente Joe Biden si è impegnato a investire 2 trilioni di dollari nella transizione energetica, mentre in Europa il 30% del Recovery Fund sarà dedicato a questo settore.